Le Vittime del Salva-Banche tornano a protestare a Roma nei giorni di discussione e votazione in Senato degli emendamenti proposti per modificare il decreto sui rimborsi.

L’appuntamento è domani 8 giugno alle ore 10 in Piazza delle Cinque Lune a Roma, l’area più vicina concessa dalla questura di Roma per far sentire, questa volta in Senato, la voce di protesta dei risparmiatori traditi dalle 4 banche, con la complicità di Consob e Bankitalia. La manifestazione...

Dichiarazione delle Vittime del Salva-Banche in risposta a Vegas e riguardo le recenti scoperte della Guardia di Finanza

La nuova inchiesta di Gdf e Procura su Banca Etruria porta alla luce gli scenari da noi delineati fin dall’inizio di questa vicenda. Nonostante qualcuno provi ancora goffamente a definire “speculatori” i risparmiatori coinvolti nel crac delle quattro banche, la realtà dei fatti ed il risultato delle recenti (e...

Flash mob delle Vittime del Salva-Banche questa mattina all’interno delle sedi banca Etruria di Arezzo e di altre filiali del centro Italia.

Flash mob questa mattina all’interno delle sedi banca Etruria di Arezzo e di altre filiali del centro Italia. Gruppi di risparmiatori sono entrati all’interno delle banche come comuni clienti e una volta all’interno hanno mostrato dei cartelli agli impiegati e alle persone presenti: “rimborsi integrali o pioggia di azioni...

DECRETO RIMBORSI: IL GOVERNO BEFFA DI NUOVO I RISPARMIATORI TRADITI. 800 milioni alle nuove banche e rimborsi solo per l’8% dei risparmiatori

Qualcuno si dovrebbe vergognare di tutto questo. Lunedi prossimo verranno regalati ulteriori 800 milioni alle nuove quattro banche, mentre rimborseranno solo l’otto per cento dei risparmiatori coinvolti e solo per piccoli importi. Tutti gli altri (9500) dovranno subire un lungo burocratico percorso di arbitrato, senza nessuna certezza. Addirittura 2000...

L’Associazione Vittime del Salva-Banche scrive a Padoan. Fondo Atlante, non può ritenersi accettabile ed equa una disparità di trattamento.

Gentile Ministro Padoan, apprendiamo dai quotidiani dell’imminente nascita del fondo d’investimento alternativo “Atlante”, promosso dal governo con l’obiettivo precipuo di sostenere, con risorse private, la ricapitalizzazione degli istituti di credito italiani che fronteggiano oggi difficoltà di mercato e favorire la cessione delle sofferenze del sistema. Ovviamente questa notizia, benché...

Vai alla barra degli strumenti