Autore

Articoli correlati

2 Comments

  1. 1

    WP_VDSBaDm1n

    Leggiamo adesso la piccata ri-risposta di ABI alla nostra Lettera Aperta.

    Non abbiamo mai scritto che fosse compito di ABI vigilare: abbiamo chiesto loro dove fossero, quando accadevano i fatti che ci hanno portato nella realtà in cui siamo, e che a quanto pare, leggendo la loro lettera agli Italiani, ignoravano.

    Non c’erano, semplicemente.
    E si giustificano spiegandoci che non dovevano proprio esserci.
    Non era loro compito.

    Ci chiediamo a che titolo cerchino allora di rassicurarci adesso, raccontandoci che tutto va bene.

    Tutto andrà bene quando chi è stato DERUBATO avrà avuto indietro quanto ha perso.

    Tutto andrà bene quando i risparmiatori avranno la garanzia che l’articolo 47 della Costituzione è ancora valido.

    Fino ad allora almeno la decenza del silenzio, Grazie.

    Reply
  2. 2

    Paolo Brunelli

    Cara ABI è chiaro il concetto?

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2020 Comitato Vittime del Salva-Banche. Tutti i diritti riservati. Disclaimer - Privacy&Cookie Policy - CreaCity